IL DIAFRAMMA E IL POLO NEUTRO DELLA VITA

breathe

Il diaframma rappresenta il principale muscolo della respirazione, quello che svolge il lavoro più importante durante la vita. Ogni cellula del corpo e nell’universo ha bisogno del suo diaframma generatore di energia vitale contenuta nel respiro, senza il quale nulla sopravvive nell’intero cosmus. Ogni diaframma distribuisce le onde di energia sottile, che poi raggiunge ogni tessuto cellulare. Nel diaframma avviene la ripolarizzazione che ha effetti notevolmente calmanti per l’intero sistema, dato che appartiene al polo neutro della vita.

Quindi quando abbiamo un dolore, che significa un blocco di energia è sempre utile armonizzare il diaframma, che a sua volta armonizza tutti gli atti respiratori e tutti gli altri diaframmi, che ossigenano ogni parte del corpo permettendo gli scambi gassosi che ben conosciamo nella fisiologia del corpo, oltre ad incentivare la ripolarizzazione delle cellule protoplasmatiche. Ma senza andare lontano dalla zona diaframmatica, basta guardare attentamente l’anatomia per capire che tutto deve essere libero, per una buona salute. Il diaframma è un setto fasciale trasverso dotato di muscoli, è innervato dai frenici e dai nervi intercostali, risponde al controllo involontario dettato dal centro respiratorio del quarto ventricolo, ma grazie ai cieli può essere controllato volontariamente.

diafr

Tanto possiamo dire del diaframma e le sue connessione anatomiche, basta che pensiamo ai pilastri e alle sue inserzioni sul legamento longitudinale anteriore…le inserzioni sul legamento sospensorio del fegato e la fusione con la fascia mediastinica del torace che prosegue fino alla base del cranio attraverso la fascia cervicale superficiale…poi è il tetto dell’addome ed il pavimento del torace. In anatomia esoterica il diaframma rappresenta il FIRMAMENTO che divide le acque (energie) soprastante da quella sottostante. Esso è il ponte tra il campo mentale ed il campo emozionale e tra il campo fisico e quello spirituale, perciò la valutazione ed il trattamento del diaframma da parte dell’osteopata sono d’obbligo, in quanto molti disturbi mentali/somato-emozionali, possono essere migliorati o addirittura sanati. Inoltre è molto efficace manipolarlo in caso di vomito, reflusso gastro-esofageo, ernia iatale, prolassi di vario ordine, scompensi posturali.due-diaframmi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...